mercoledì 24 ottobre 2012

Pane dolce del sabato con miele, pere, cioccolato e nocciole ( il mio primo MT CHALLENGE!!!!)

Invio la mail ed attendo trepidante la risposta.....
Ho voglia di partecipare all'MT CHALLENGE!!!
Tutti i mesi mi metto lì buona buona a leggere, ricetta per ricetta, la creatività di tutte le partecipanti...
Sarebbe un onore per me cimentarmi in questa avventura, e perchè no, entrare anche io a far parte di questa "gustosa banda".
Così mentre aspetto butto giu qualche idea, perchè la parte più difficile della sfida parte proprio da qui, oltre a seguire scrupolosamente la ricetta e le regole, si deve essere creative.
Mi vengono in mente due o tre versioni che mio marito mi boccia subito (in fondo dopo averla fotografata come un'opera d'arte dobbiamo anche papparla!). E cosaì cerco di pensare a qualche accosatamento non banale che possa andar bene per questa ricetta, qualcosa che mi faccia meritare la risposta positiva che attendo continuando ad aggiornare la mia casella e-mail..... e?.. SI!!!
Posso partecipare anche io!!!!!
Così riparlando con mio marito, a mille, super eccitata per questa possibiltà, cerco di concludere e sfornare qualcosa che sia altezza di questa sfida culinaria.
E così come Alessandra spiega, (perchè io so veramente poco di questa tradizione) questa ricetta è un rituale, svolto settimanalmente e così per farmi perdonare per la mia assoluta ignoranza, ho voluto rimediare preparandolo, come vuole la tradizione, di venerdì per essere gustato appunto il sabato.
Ecco la mia versione del Pane dolce dello Shabbat!
Per la treccia dalla ricetta di Eleonora, di cui ho dimezzato le dosi per il primo pane:

250 gr di farina
1 uovo medio
50 gr di zucchero
10 gr di lievito
62,5 ml di acqua
62,5 ml di olio extravergine di oliva
5 gr di sale



per il ripieno:

miele
cioccolato fondente
pere
nocciole tritate
semi di sesamo sulla superficie










La seconda treccia l'ho preparata con 125 gr di farina e 125 gr di farina manitoba mentre il ripieno con cioccolando fondente e granella di nocciole, sempre semi di sesamo sulla superficie con altra granella di nocciole, sicuramente la prima versione rimane più morbida.






Con queste ricette partecipo all' MT CHALLENGE di ottobre.

6 commenti:

  1. Ma è un onore per noi, avere ua concorrente così entusaista come te! e anche così brava: perchè dopo 120 pani, abbiamo fatto un certo occhio a quello che vediamo e ti assicuro che il tuo è riuscito perfettamente. Anch'io ho un marito con cui mi consulto sempre- e che cassa i 3/4 delle mie proposte :-)
    solo che mica mi dà dei consigli buoni come il tuo! complimenti e in qualsiasi modo vada, ci diciamo arrivederci al prossimo mese!
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  2. sistemato tutto, anche il secondo pane che mi era sfuggito. In concorsissimo!
    scusami ancora
    ale

    RispondiElimina
  3. benvenuta e i tuoi ripieni mi piacciono davvero tantissimo!

    RispondiElimina
  4. Ma benvenuta al MTC!!! ma hai idea in cosa ti sei messa dentro? ahahahah Onorata del fatto che tu abbia iniziato con la mia ricetta, e che inizio!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie milleeeee ce l'ho messa tutta!

      Elimina